Indagini in corso

Fermato a Verona il presunto omicida di Milano

L’uomo era precipitato lo scorso 30 maggio da un’altezza di 7 metri morendo sul colpo.

Fermato a Verona il presunto omicida di Milano
Cronaca Verona Città, 17 Giugno 2021 ore 15:17

E' stato fermato a Verona il presunto omicida di Milano in via Lombroso.

Fermato a Verona il presunto omicida

E' stato fermato domenica sera a Verona un marocchino irregolare di 29 anni, indiziato dell'omicidio del connazionale Badr Ettouri. Come riporta Prima Milano, quest’ultimo, un 33enne a sua volta irregolare, era stato ucciso a Milano, nell'ex area SO.GE.MI di via Cesare Lombroso, la notte dello scorso 30 maggio.

Indagini ancora in corso da parte della Polizia

La polizia deve ancora chiarire le dinamiche dei fatti e il movente, da quanto è emerso finora i due uomini avevano iniziato a litigare sul ballatoio di uno stabile abbandonato mentre decidevano come dividersi una refurtiva. Secondo gli inquirenti, è poi iniziata una colluttazione al termine della quale la vittima è stata spinta oltre la balaustra. L’uomo è precipitato da un’altezza di 7 metri ed è morto sul colpo a seguito dell’impatto.

Morto dopo essere precipitato per 7 metri

Il presunto autore è scappato e si è reso irreperibile fino a domenica, quando è stato fermato nella stazione di Verona dagli agenti del Settore Operativo della Polizia Ferroviaria di Verona Porta Nuova, probabilmente in fuga verso altre regioni. Questa mattina il G.I.P. presso il Tribunale di Verona ha convalidato il fermo del 29enne, che ora si trova presso la Casa Circondariale di Verona, e ha disposto la trasmissione degli atti alla Procura di Milano per la prosecuzione dell'attività d'indagine.