Menu
Cerca
Arrestato

Fermato per un controllo mentre passeggia a Verona: aveva un documento d’identità falso

Alla vista dei militari aveva accelerato il passo, attirando di conseguenza la loro attenzione.

Fermato per un controllo mentre passeggia a Verona: aveva un documento d’identità falso
Cronaca Verona Città, 23 Marzo 2021 ore 15:39

Sarebbe passato del tutto inosservata la presenza di un giovane originario dall’est europa, classe ’97, con precedenti di polizia, se non si fosse imbattuto, nel pomeriggio di ieri, lunedì 22 marzo 2021 in via IV Novembre, in un equipaggio della Sezione Radiomobile del NOR della Compagnia Carabinieri di Verona esperti nel riconoscere documenti falsi.

Fermato per un controllo mentre passeggia a Verona

Il giovane, infatti, alla vista dei militari aveva accelerato il passo, attirando di conseguenza la loro attenzione. Lo stesso, tuttavia, pensava di farla franca esibendo un documento d’identità che era passato al vaglio, da quasi due anni, di altre forze di polizia.

Peccato che i militari deputati al controllo fossero esperti: nonostante il documento fosse di ottima fattura presentava alcune difformità nel fondo di stampa e nelle personalizzazioni che lo compongono.

Documento d’identità falso

Visti i dubbi sorti, i militari decidevano di condurre presso gli uffici della caserma di via Salvo d’Acquisto il soggetto, proprio per approfondire le verifiche iniziate sulla strada. All’esito di più approfonditi accertamenti strumentali, in effetti, Il documento rumeno era stato interamente contraffatto.

L’uomo, quindi, è stato tratto in arresto poiché “esibiva nel corso di un controllo di polizia una carta d’identità, valida per l’espatrio, interamente contraffatta ed idonea ad ingannare la pubblica fede”.
Questa mattina è comparso dinanzi al giudice per la celebrazione del rito direttissimo: l’arresto è stato convalidato, il processo è rinviato al 30 giugno.
Nessuna misura cautelare è stata comminata.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli