Verona

Fipav Verona e le società di pallavolo hanno consegnato 4.600 euro alla Protezione Civile

La serata benefica "Volley4Verona" ha concluso la raccolta fondi attivata a fine aprile.

Fipav Verona e le società di pallavolo hanno consegnato 4.600 euro alla Protezione Civile
Verona Città, 27 Luglio 2020 ore 13:00

Si sono conclusi con la serata benefica Volley4Verona all’Area Poggi i Campionati di solidarietà indetti e organizzati dalla Federazione Italiana Pallavolo di Verona, l’iniziativa ha coinvolto le Società affiliate di città e provincia.

Supporto a chi è in prima linea

Il gioco di squadra e l’impegno delle diverse realtà ha portato al traguardo di 4.600 euro a sostegno di chi, sin dal primo giorno di emergenza, è stato in prima linea a supporto dei cittadini, delle famiglie e dei sanitari. Il presidente Fipav Verona, Stefano Bianchini ha commentato:

“In un momento come quello che stiamo vivendo, scegliere a quale ente destinare una raccolta fondi è sempre difficile. Vorremmo aiutare tutti ma credo che devolvere la somma raggiunta alla Protezione Civile della Provincia di Verona sia la scelta giusta per poter aiutare una realtà vicina alle esigenze del territorio. Ringrazio tutte le Società che hanno voluto impegnarsi con noi in questo progetto”.

Alto il senso di comunità

Presente alla serata anche il sindaco di Verona, Federico Sboarina, che ha affermato:

“La situazione sanitaria degli ultimi mesi e iniziative come quella di Fipav Verona mettono in luce un aspetto estremamente importante: un senso di comunità molto maggiore rispetto a quello che avevamo prima dell’emergenza. La raccolta fondi si inserisce perfettamente nello spirito di vicinanza della nostra grande comunità che spero ci porteremo dentro anche in futuro dopo l’emergenza”.

Armando Lorenzini, responsabile U.O Protezione Civile Provincia di Verona ha commentato:

“Siamo riconoscenti alla pallavolo veronese per questi fondi che avremo cura di destinare a chi ne ha più bisogno o a un progetto speciale. Il grande lavoro svolto durante l’emergenza non è finito per noi, ogni risorsa è preziosa per supportare le attività di aiuto sul territorio anche nei prossimi mesi”.

Due corsi base per volontari

Un ringraziamento alla pallavolo veronese è arrivato anche dalla Provincia di Verona in un messaggio del presidente, Manuel Scalzotto:

“Il 3 agosto a Castelnuovo del Garda si terrà, nel rispetto delle prescrizioni previste dall’emergenza, la consulta del volontariato di Protezione Civile, coordinata dall’Unità Operativa della Provincia, che deciderà la destinazione di questi fondi. Un doppio grazie alle Società affiliate della Federazione Italiana Pallavolo di Verona, per essere riuscita a organizzare questa attività benefica e per averlo fatto in un momento difficile anche per il mondo dello sport. Ricordo che in questo momento si stanno svolgendo due corsi base per i nuovi volontari di Protezione Civile e, a settembre, ne comincerà un terzo a Castelnuovo, organizzato dall’Unità Operativa provinciale e aperto a tutti coloro che vogliano far parte di questa realtà, oggi quanto mai essenziale per la comunità veronese”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità