Fondi per aziende e istituti che promuovo la salute sul luogo di lavoro

La Ulss 9 scaligera ha attivato un bando di concorso in cui vengono messi a disposizione più di 400.00 euro.

Fondi per aziende e istituti che promuovo la salute sul luogo di lavoro
Verona Città, 28 Agosto 2018 ore 12:16

L’Ulss 9 Scaligera intende sostenere progetti orientati alla prevenzione, alla promozione della salute ed al benessere organizzativo negli ambienti di lavoro.

Salute sul luogo di lavoro

Viene allo scopo attivato un bando di concorso rivolto ad aziende, istituti scolastici, associazioni ed enti per la presentazione, dal 1 al 30 settembre, di proposte progettuali, al fine di promuovere negli ambienti di lavoro la
diffusione di una cultura orientata alla salute che favorisca lo sviluppo sostenibile delle imprese e la diffusione delle buone pratiche.

Risorse per oltre 400.000 euro

Le risorse complessive assegnate dalla Regione Veneto ammontano a 409.664,91 euro e derivano dagli introiti dei pagamenti delle sanzioni a carico delle aziende per il mancato rispetto delle norme in materia di salute e
sicurezza sul lavoro. Possono proporre progetti gli Organismi paritetici provinciale, gli Enti bilaterali, le Associazioni di categoria, le Organizzazioni sindacali, le Istituzioni scolastiche sia singole che associate, gli Enti pubblici e le Aziende private e pubbliche operanti nei diversi settori economici con sede operativa nel territorio della Provincia di Verona.

I progetti

I progetti devono prevedere interventi in materia di promozione di una corretta alimentazione, benessere organizzativo e conciliazione vita-lavoro, sicurezza stradale e mobilità sostenibile, attività fisica, contrasto all'uso di alcool e sostanze stupefacenti, contrasto al tabagismo. Ciascun soggetto proponente può presentare un solo progetto per ogni area tematica o combinazione di esse, compilando la scheda progetto in tutte le sue parti. Il contributo massimo erogabile per ogni progetto è pari a 15.000,00 Euro.

Scadenze

I progetti devono pervenire dal 01/09/2018 al 30/09/2018, esclusivamente tramite PEC all’indirizzo: prevenzione.aulss9@pecveneto.it . Farà fede la data di ricevimento della domanda. Una Commissione ristretta, scelta tra i componenti degli Enti istituzionali, valuterà i progetti e approverà una graduatoria delle aziende ammesse al finanziamento. I progetti finanziati dovranno essere realizzati entro un tempo massimo di quindici mesi dalla data di accettazione del contributo. Per maggiori informazioni visitare il sito internet dello Spisal AULSS 9 Scaligera.