Cronaca

Fornisce false generalità e lo arrestano i carabinieri

Circa la genuinità dei documenti, i militari hanno da subito avuto dubbi e così hanno effettuato più accurati accertamenti.

Fornisce false generalità e lo arrestano i carabinieri
Cronaca Est Veronese, 27 Marzo 2018 ore 12:59

Fornisce false generalità e lo arrestano i carabinieri.

Ganese del 1993

Nella mattinata odierna, martedì 27 marzo, i carabinieri della Stazione di Colognola ai Colli, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto un giovane ghanese, cl. ’93, con precedenti di polizia.

Documenti contraffatti

Il tutto è avvenuto alle prime ore del giorno, alle 5 circa, quando i militari hanno proceduto ad un controllo di un’autovettura alla cui guida vi era il soggetto. Questi, alla richiesta dei Carabinieri, ha fornito una patente di guida ed una carta d’identità contraffatte, riportanti i dati anagrafici di un altro cittadino straniero residente in provincia di Como. Circa la genuinità dei documenti, i militari hanno da subito avuto dubbi e così hanno effettuato più accurati accertamenti. Dai controlli incrociati alle banche dati in uso alle FF.PP. è emerso che effettivamente le generalità fornite dal ghanese erano false e che lo stesso non era in possesso del titolo abilitativo alla guida dell’autovettura.

Arrestato sarà condotto davanti al giudice in mattinata

Per tali motivi, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e, nella stessa mattinata di oggi, sarà accompagnato dinnanzi al Giudice del Tribunale di Verona per l’udienza con rito direttissimo.