Cronaca

Frusta i figli con cavo elettrico: madre violenta dietro le sbarre

In carcere per maltrattamenti è finita una donna ghanese di 41 anni.

Frusta i figli con cavo elettrico: madre violenta dietro le sbarre
Cronaca Verona Città, 10 Dicembre 2019 ore 14:56

Donna in carcere per maltrattamenti sui figli

E' finita dietro le sbarre per i maltrattamenti perpetrati contro i figli. Protagonista della vicenda una madre ghanese di 41 anni. Le accuse per la donna sono molto pesanti: avrebbe abusato dei due figli una ragazzina di 12 anni e il fratello di 8 anni frustandoli con dei cavi elettrici e legandoli. A far cadere il muro di silenzio dietro il quale le violenze erano celate la testimonianza di una delle vittime che ha raccontato tutto alle maestre della sua scuola. Dal racconto del ragazzino sono poi partite le indagini.

Le torture e le vessazioni

La donna oltre a frustare i figli era solita mostrare loro video con immagini violente, per spaventarli. Ma gli episodi raccapriccianti sono numerosi. In un caso la madre si sarebbe stata filmata col telefonino dal terzo figlioletto, che ha 6 anni, mentre frustava con un cavo il figlio di 8 anni. In un ulteriore episodio la 41enne avrebbe obbligato il figlio a bere dell'urina. Tutte situazioni che sono andate a peggiorare la sua posizione.

La donna durante l'interrogatorio si è avvalsa della facoltà di non rispondere. Al momento rimane dietro le sbarre.