Cronaca

Furto all'Alterego arrestato un marocchino

Secondo un testimone sarebbero stati in tre a compiere diversi colpi durante la serata.

Furto all'Alterego arrestato un marocchino
Cronaca Verona Città, 08 Maggio 2018 ore 16:27

Furto all'Alterego arrestato un marocchino. Secondo un testimone sarebbero stati in tre a compiere diversi colpi durante la serata.

Furto all'Alterego arrestato un marocchino

Nella notte del 7 maggio gli agenti delle Volanti hanno arrestato Bouaouda Mohamed, ventenne di origine marocchina, a seguito di rapina e furto aggravato, reati commessi nella zona circostante la nota discoteca “Alterego”.

La dinamica

Gli agenti, giunti sul posto, venivano avvicinati da tre ragazzi che dichiaravano di essere stati derubati. Gli stessi asserivano che, all’uscita dalla discoteca avevano trovato il vetro anteriore della loro auto infranto e riscontrato il furto di una giacca e di una borsa. Al contempo, un altro ragazzo all’esterno del locale intercettava la pattuglia dichiarando di aver subito una rapina. Secondo la versione fornita, alle ore 3 di notte, il giovane era stato avvicinato da tre marocchini, due dei quali, minacciandolo, gli avevano intimato di consegnare il borsello. Alla resistenza dello stesso, i malviventi lo immobilizzavano e malmenavano riuscendo a sottrargli la sacca contente un telefono cellulare e due orologi.

L'arresto

Quest’ultimo riusciva ad identificare uno dei rapinatori che, per sfuggire con la refurtiva, si era rifugiato nel boschetto adiacente il locale, luogo nel quale le forze dell’ordine rinvenivano sia gli oggetti mancanti dall’auto danneggiata che il borsello. Il giovane marocchino veniva tratto in arresto dai poliziotti con l’accusa di rapina e furto aggravato e accompagnato, su disposizione del Pubblico Ministero, presso la Casa Circondariale di Montorio. Nella giornata odierna, dopo la convalida dell’arresto, il Giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere in attesa dell’udienza.