Cronaca

Furto di attrezzature agricole, in fuga i responsabili

I Carabinieri hanno trovato un furgone lasciato col motore avviato e la portiera aperta

Furto di attrezzature agricole, in fuga i responsabili
Cronaca 28 Febbraio 2018 ore 13:27

I Carabinieri hanno trovato un furgone lasciato col motore avviato e la portiera aperta

Furto in una rivendita di attrezzature agricole: messi in fuga dai Carabinieri.

Questa notte, verso le 3, il personale di una ditta di vigilanza privata ha chiamato il 112 avvertendo della presenza di un furgoncino sospetto in un campo adibito a parco fotovoltaico di Terrazzo (VR). I militari del Nor della Compagnia di Legnago, insieme ai colleghi della stazione di Cerea, immediatamente intervenuti, hanno probabilmente messo in fuga i ladri e verificato l'effettiva presenza a bordo del furgone, lasciato col motore avviato e con la portiera aperta, di attrezzature ed utensili da giardinaggio (decespugliatori, tagliasiepi, motoseghe, ecc.) risultati asportati da una vicina officina con rivendita di attrezzature agricole e giardinaggio, per un valore di 8000 euro circa. 

Ulteriori accertamenti hanno permesso di stabilire che in realtà era stata asportata ulteriore merce che non è stata rinvenuta. Sono in corso le indagini a cura del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Legnago.