Menu
Cerca

Ginkgo Simul integratore ritirati dal mercato due lotti

La quantità di idrocarburi policicli aromatici sarebbe fuori dai limiti consentiti.

Ginkgo Simul integratore ritirati dal mercato due lotti
Verona Città, 20 Febbraio 2019 ore 15:54

Ginkgo Simul integratore ritirati dal mercato due lotti. La quantità di idrocarburi policicli aromatici sarebbe fuori dai limiti consentiti.

Ginkgo Simul integratore ritirati dal mercato due lotti

Due lotti del prodotto Ginkgo Simul capsule, il 1827801 e il 1827802, prodotti dalla Natursilum di Predappio, sono stati richiamati dal mercato per rischio chimico. La ragione del richiamo, si legge sul provvedimento del Ministero della Salute, è una presenza di idrocarburi policiclici aromatici superiori al quantitativo massimo ammesso, 70,9 microgrammi per chilogrammo anziché 50 come ammesso.

Cosa è Ginkgo Simul

Si tratta di un prodotto erboristico utilizzato per il mantenimento del trofismo del microcircolo. Il ginkgo è tradizionalmente utilizzato per migliorare la circolazione sanguigna cerebrale nella perdita della memoria. Il prodotto, nei lotti indicati, non deve essere venduto né consumato, ma va riconsegnato al punto vendita dove è stato acquistato affinché possa venire restituito al produttore che ne effettuerà lo smaltimento.

Cosa sono gli idrocarburi policiclici aromatici

Con il termine Ipa si comprendono diversi composti organici con due o più anelli aromatici condensati tra loro. Anche se esistono oltre 100 prodotti policiclici, solo alcuni di questi possono essere dannosi per l’uomo e la fauna. Lo Iarc (International Agency for Research on Cancer) ha inserito il Benzo(a)Pirene e altri Ipa nelle classi 2A o 2B (possibili o probabili cancerogeni per l’uomo). A livello ambientale gli Ipa contribuiscono al fenomeno dello “smog fotochimico” (Fonte Arpa Umbria).

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli