Giornata di studio sulla ciclabilità

Assessore Segala: "I veronesi usano di più la bici, segnoche la mentalità sta cambiando".

Giornata di studio sulla ciclabilità
Verona Città, 28 Settembre 2018 ore 14:31

Giornata di studio sulla ciclabilità. Assessore Segala: "I veronesi usano di più la bici, segnoche la mentalità sta cambiando".

Insieme per la mobilità ciclistica

Comune e Fiab, ma anche Regione, Università, Ordine degli Ingegneri e degli Architetti, insieme per la mobilità ciclistica e le possibili azioni per migliorala. Il municipio ha ospitato una giornata di studio con focus sulla bicicletta e sulle tematiche legate alla mobilità sostenibile, dalle sinergie tra istituzioni e territorio alle prospettive per il futuro.

Utilizzo + 16%

“Fiab ha registrato una crescita del 16 per cento nell’uso della bici in città – ha detto l’assessore all’Ambiente Ilaria Segala -. Una notizia che mi rende davvero felice, perché dimostra che il cambio di mentalità è possibile. Il piano urbano della mobilità sostenibile è quasi pronto e sarà uno strumento fondamentale per pianificare i prossimi interventi per promuovere l’uso della bici. Nel frattempo proseguiamo con la sensibilizzazione, soprattutto verso i più giovani, attraverso le scuole”.

Progetti e riaperture

“Fin da subito l’Amministrazione ha dato priorità alla mobilità sostenibile e in particolare all’uso della bici come mezzo alternativo all’auto – ha detto l’assessore alla Viabilità Luca Zanotto -. Ne sono esempio il ripristino dell’ufficio comunale per le biciclette ma, soprattutto, l’avvio di alcuni tra i più importanti progetti di ciclabilità sul territorio, tra cui il completamento della ciclopista del sole, importante anche a livello turistico, e la realizzazione della pista ciclabile di collegamento tra i quartieri del Saval e San Zeno. Grazie al cofinanziamento della Regione, inoltre, è confermata anche la ciclabile Porta Palio-Castelvecchio-Piazza Bra”.