Cronaca
Svolta

Giovane accoltellato a Peschiera: i colpevoli non sono i due minorenni, 19enne confessa

Ora gli avvocati dei due minorenni hanno reso noto che hanno intenzione di presentare un’istanza per il risarcimento.

Giovane accoltellato a Peschiera: i colpevoli non sono i due minorenni, 19enne confessa
Cronaca Garda, 19 Ottobre 2021 ore 10:20

Due minorenni sono stati ritenuti responsabili di tentato omicidio in concorso e porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere in concorso, commessi la notte dell’11 settembre 2021 a Peschiera del Garda ma ora un 19enne ha confessato: non sono stati loro.

Giovane accoltellato a Peschiera

I due minorenni che sono stati arrestati dai Carabinieri dopo l’aggressione ai danni di un 28enne di Bardolino sono innocenti. Ad ammettere le proprie colpe è stato un 19enne che ieri, lunedì 18 ottobre 2021, ha deciso di fare chiarezza sull’accaduto.

Il 28enne quel giorno aveva riconosciuto uno dei due minorenni che lo aveva accoltellato ma si era sbagliato. Una volta che i Carabinieri gli hanno mostrato la foto del 19enne, lo stesso 28enne ha riconosciuto l’aggressore e ha ammesso il suo errore.

Istanza di risarcimento

Ora gli avvocati dei due minorenni hanno reso noto che hanno intenzione di presentare un’istanza per il risarcimento dopo l’ingiusta detenzione dei due nel carcere minorile di Treviso.