Cronaca

GrandeMela: ultimo weekend di musica dal vivo

Tre giorni di concerti con Mal, Sandro Giacobbe e Giuliano dei Notturni

GrandeMela: ultimo weekend di musica dal vivo
Cronaca Villafranca, 30 Agosto 2017 ore 10:30

Tre giorni di concerti con Mal, Sandro Giacobbe e Giuliano dei Notturni

Ultimo fine settimana di show nell’arena de La Mela Musicland, allestita per tutta l’estate di fronte all’ingresso principale del centro commerciale La GrandeMela Shoppingland.
Oltre alle esibizioni degli artisti non mancherà, il grande "Music Light Show", spettacolo che anima La GrandeMela a ritmo di luci e musica.

Ad aprire il programma del weekend, venerdì 1 settembre dalle 21 Radio Birikina presenta una serata di bellissima musica italiana.
Ospiti: Mal, Giacobbe e Giuliano dei Notturni. Con loro i Defenders e i giovani del Festival Show.
Mal è l'autore della sigla di una delle serie televisive più amata dai ragazzi dagli anni Sessanta: "Furia il cavallo del West".
Sandro Giacobbe invece, dopo le prime esperienze musicale con la band di amici "Giacobbe e le Allucinazioni", debutta nel 1971 con la canzone "Per tre minuti e poi...". Con "Signora mia" del 1974 arriva il grande successo che lo porterà ad incidere tanti album e canzoni memorabili, che hanno un posto speciale nel cuore delle vecchie generazioni.
Giuliano dei Notturni è diventano famoso con la canzone "Il ballo di Simone" tuttora immancabile nelle compilation dei migliori balli di gruppo.

Sabato 2 settembre dalle 21 si continuerà più che mai a ballare anche nella serata l’orchestra Fabio Reginato Big Band proponendo la colonna sonora ideale per animare la grande pista da ballo.
Non mancheranno inoltre le occasioni di shopping con i negozi aperti fino alle 24.

Domenica 3 settembre l’attesa finale de La Mela Musicland Rock Contest che ha visto avvicendarsi sul palco nel corso dell'intera estate 50 band emergenti selezionata da radio Marilù. Una giuria qualificatala decreterà le migliori. Per le prime tre classificate inoltre un ricco montepremi dal valore complessivo di oltre 6.000 euro in Melaragali.
Si esibiranno inoltre anche i Rumatera, band punk goliardica che canta con ironia in lingua veneta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter