Verona

Grido d’allarme della Polizia Stradale: troppe persone alla guida in stato di ebbrezza

Grido d'allarme della Polizia Stradale: troppe persone alla guida in stato di ebbrezza

Grido d’allarme della Polizia Stradale: troppe persone alla guida in stato di ebbrezza
Verona Città, 20 Giugno 2020 ore 13:42

Il fenomeno sta diventando sempre più frequente.

Ben 31 casi in 3 mesi

Sono allarmanti i dati della Polizia Stradale sul bilancio dei numerosi servizi che sono stati effettuati a Verona per contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza. Questa mattina, sabato 20 giugno 2020, il comandante della Polizia Stradale, Girolamo Lacquaniti ha espresso la sua preoccupazione:

“Siamo nel periodo post Covid e il fenomeno relativo alla guida in stato di ebrezza è in continuo aumento. Nell’ultimo periodo sono ben 31 le persone segnalate ai sensi dell’articolo 186 del codice della strada. I dati si riferiscono nel periodo che va da aprile fino a ieri. Abbiamo in alcuni casi degli incidenti con feriti, in particolare degli ultimi incidenti 5 persone erano positive all’alcolemia, in particolare un 50enne italiano con tasso 3,56, che significa essere a rischio coma etilico”.

Il comandante della Polizia Stradale, Girolamo Lacquaniti

Utilizzo smodato dell’alcol

Forse a causa della pandemia, delle ultime restrizioni e delle difficoltà economiche, molte persone hanno iniziato ad abusare degli alcolici. Lacquaniti ha proseguito:

Temo che il periodo di difficoltà che stiamo vivendo abbia inciso. Il timore è che questo periodo post Covid abbia indotto qualcuno all’utilizzo smodato di alcool, che diventa un problema di natura penale nel momento in cui mi metto alla guida. Purtroppo da molti questo periodo post lockdown viene visto come un momento di mancanza di controllo sulle strade. Bisogna invece ricordarsi che è questo il periodo più delicato perché sulla strada iniziano ad esserci più biciclette e moto, data la bella stagione, questo implica avere utenti fragili sulle strade”.

L’ultimo caso pochi giorni fa

Uno degli ultimi casi di una persona che si è messa alla guida in stato di ebbrezza si è verificato qualche sera fa quando, all’altezza dell’A4 vicino al Comune di Verona, è stato intercettato un uomo che percorreva la strada a zig zag. E’ stato fermato alle 19.30 circa e l’etilometro segnava una positività oltre a 3.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità