Hashtag #EnjoyRespectVerona per il rispetto della casa di Giulietta

Per lasciare un messaggio d'amore si può usare lo scrittoio informatico dentro al museo.

Hashtag  #EnjoyRespectVerona per il rispetto della casa di Giulietta
Verona Città, 27 Dicembre 2019 ore 13:43

Hashtag #EnjoyRespectVerona per il rispetto della casa di Giulietta.

Hashtag #EnjoyRespectVerona per il rispetto della casa di Giulietta

Con l’intervento di pulizia dell’androne della Casa di Giulietta completato nel novembre 2019, i muri dell’ingresso sono stati completamente ripuliti da scritte, biglietti, cerotti e gomme da masticare  usati dai visitatori per lasciare un segno del proprio passaggio. Con l’occasione è stato lanciato l’hashtag #EnjoyRespectVerona, un invito a visitatori e turisti a vivere con rispetto i luoghi d’arte, che sono beni comuni preziosissimi e che vanno conservati puliti e con decoro.

Due cartelli per ricordare il rispetto

Su entrambe le pareti d’ingresso della Casa di Giulietta ora sono stati posizionati due cartelli, tradotti in quattro lingue, che invitano i visitatori al rispetto del luogo e che ricordano anche che la legge punisce chi imbratta e scrive sui muri (art. 16 del Decreto Legge n. 14 del 20 febbraio 2017). Chi vuole ricordare il proprio passaggio nel luogo del mito shakespeariano di Giulietta e Romeo o lasciare un messaggio d’amore, può comunque farlo nel completo rispetto del luogo: è possibile infatti utilizzare uno scrittoio informatico dentro al museo, oppure l’album dei visitatori e gli spazi per messaggi cartacei e dediche disponibili all’ingresso.
Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità