Il 3° Stormo dell'Aeronautica Militare tra gli imprenditori di Villafranca

Il colonnello De Simone è intervenuto all'assemblea di Aiv che aveva come tema l'innovazione.

Il 3° Stormo dell'Aeronautica Militare tra gli imprenditori di Villafranca
Villafranca, 19 Giugno 2019 ore 09:41

Il 3° Stormo dell'Aeronautica Militare tra gli imprenditori di Villafranca. Il colonnello De Simone è intervenuto all'assemblea di Aiv che aveva come tema l'innovazione.

Il 3° Stormo dell'Aeronautica Militare tra gli imprenditori di Villafranca

L’impresa di crescere imparando dal passato, vivendo il presente e progettando il futuro. È il tema scelto per l’assemblea pubblica organizzata dall’Associazione Imprenditori del comprensorio Villafranchese (AIV) lo scorso 18 giugno, presso la sala conferenze del Museo Nicolis, per festeggiare i trent’anni dell’associazione ed organizzare un momento di confronto tra impresa e istituzioni del territorio in tema di innovazione, tra queste il 3° Stormo.

Le parole della presidente Zuccolotto

“AIV compie 30 anni e 6 mesi, dalla sua fondazione ad oggi ha cambiato pelle, sono cambiate le persone ed è cambiato il contesto di riferimento – così Stefania Zuccolotto, presidente di AIV, si è rivolta alla folta platea di imprenditori ed autorità intervenute per l’occasione - AIV come mission ha il valorizzare il territorio e le sue imprese e promuovere la cultura di impresa, il capitale umano, le persone che compongono le nostre aziende abbiamo più volte detto essere il primo patrimonio. Non bastano le risorse umane però. L’azienda ha bisogno anche di un territorio che sia in grado di “supportarla” e con il quale si creino delle dinamiche positive che permettano di valorizzarsi l’un l’altro”.

Il confronto tra impresa e territorio

E proprio per stimolare e rafforzare un dialogo costruttivo tra i vari attori sul territorio l’assemblea si è incentrata su una tavola rotonda che, moderata dalla giornalista Maria Vittoria Adami, ha visto il confronto di alcuni stakeholders del territorio villafranchese: il Colonnello Francesco De Simone, Comandante il 3° Stormo, quale responsabile di una realtà complessa e di eccellenza, molto sensibile al tema della formazione dei ragazzi e del dialogo con i diversi attori sul territorio; l’Ing. Mattia Antonio Serpelloni, giovane imprenditore coinvolto con AIV fin dalla sua nascita grazie all’impegno del padre (Nino Serpelloni – presidente di AIV per 9 anni), il Dott. Stefano Nicolis fondatore di Nicolis Project, impresa innovativa, sensibile al tema innovazione, start up, ricerca capitale umano qualificato, il Prof. Claudio Pardini, Preside dell’Istituto Professionale ANTI, scuola che da sempre dialoga con le imprese, ed il Dott. Andrea Pisani, titolare della fonderia Arte Bronzo, impresa di famiglia e promotore di iniziative con l’amministrazione comunale del territorio per realizzare progetti per la riscoperta dell’arte.

"Lo Stormo in continuo dialogo con il territorio"

Innovazione, nuove tecnologie, cultura, formazione. Sono alcuni dei temi sui quali si sono confrontati i relatori, testimoniando con la loro esperienza, in che modo con le rispettive attività influiscono sul territorio e quale sia il rispettivo ruolo nel tessuto sociale ed economico. “Sono ormai quasi 65 anni che l’Aeronautica Militare è presente sul territorio di Villafranca – ha commentato il Colonnello De Simone – ed in questi anni abbiamo contribuito allo sviluppo del territorio con l’indotto generato dalla presenza delle nostre famiglie. In tema di formazione – ha poi aggiunto – vorrei ricordare proprio la collaborazione con l’istituto ANTI, che nell’ambito del progetto Alternanza Scuola Lavoro, ha portato presso la nostra base oltre duecento studenti negli ultimi anni. Per il futuro – ha poi concluso – ci aspettiamo di continuare ad essere un riferimento importante per le altre istituzioni del territorio e per le associazioni di categoria come AIV, e sono sicuro che tra noi ci possano essere occasioni di confronto e scambio di conoscenze affinché le nostre rispettive organizzazioni possano imparare l’una dall’altra e trasferire nuove competenze sul piano organizzativo”.

Orgoglio della logistica di proiezione

Posto alle dipendenze del Servizio dei Supporti del Comando Logistico, il 3° Stormo è il reparto della Forza Armata che esprime “capacità logistiche di proiezione aeronautiche” per le componenti di Combat Support e Combat Service Support; in particolare lo Stormo promuove e prende parte a iniziative per diffondere la cultura aeronautica e la conservazione della storia e le tradizioni dell’Aeronautica Militare anche attraverso momenti di incontro sul territorio.

Seguici sui nostri canali