Menu
Cerca
Lutto

Il centro storico di Verona perde il suo “Conte”, addio al clochard Sandro

Amava raccontare le storie della vita passata, gli piaceva cantare ed era un conoscitore delle Opere.

Il centro storico di Verona perde il suo “Conte”, addio al clochard Sandro
Cronaca Verona Città, 26 Novembre 2020 ore 13:06

La sua casa erano le vie della città antica.

Conosciuto da tutti

Allegro, solare, tutti lo conoscevano ma ora la sua risata non riecheggerà più tra le vie della Verona storica. E’ morto Alessandro Rampazzo, per tutti Sandro o il “Conte”, nel pomeriggio di martedì 24 novembre 2020. A renderlo noto è stata l’associazione interculturale “Ponti Onlus” che, attraverso un post sui social ha dato la triste notizia:

“Care amiche e cari amici di Ponti, siamo molto dispiaciuti di comunicarvi che Sandro, il nostro amato protagonista di Controcanto ci ha lasciati. Fra le sue canzoni, spesso amava intonare questo ritornello: ‘Son contento di morire , ma mi dispiace, mi dispiace di morire ma son contento’. Ci piace pensare che Sandro abbia abbandonato contento il suo corpo, oramai molto sofferente, per poter riprendere più leggero il suo pellegrinaggio e far risuonare nuovamente il suo indimenticabile canto per le antiche vie di Verona. Chissà se staremo molto attenti e in silenzio forse riusciremo ancora a sentirlo”.

La vita di strada

Nella vita è stato un abile restauratore ma a lui piaceva vivere per strada. Chi ha avuto modo di conoscerlo ribadisce che Sandro era in grado di rallegrarti la giornata, non raccontava mai delle sue malinconie anzi, spesso rideva e contagiava tutti con la sua risata. Amava raccontare le storie della vita passata, amante del canto e conoscitore delle Opere. E’ stato il protagonista di un documentario “Controcanto” di Maximiliano Subiela. Questa mattina, venerdì 26 novembre 2020 alle 9 si è svolto il funerale al monumentale. Numerosi i messaggi di cordoglio sui social:

“Che dispiacere …… l’ho rivisto tutto quest’anno dopo lungo tempo …. sembrava si fosse rimesso benissimo…. sempre educato…. con quei meravigliosi occhi azzurri che ti esploravano dentro”

“Non l’ha mai conosciuto,ma la tristezza che mi lascia la scomparsa di queste persone è immensa,come se la nostra città avesse perso un pezzo di Storia. R.i.P e proteggi da lassù la nostra amata città”
“Ci mancherai vecchio compagno di tante risate”

“Rimane un bel ricordo di un’altro ‘monumento’ del centro storico di Verona. Grande Sandro! Vola alto amico!”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli