Menu
Cerca
Verona

Il maltempo non ha fermato “Puliamo la Spianà”: riempiti dieci sacchi di rifiuti

L'obiettivo è rendere la Spianà una zona vissuta e frequentata quotidianamente, valorizzata per la sua vocazione naturalistica e sportiva, rispettata e curata.

Il maltempo non ha fermato “Puliamo la Spianà”: riempiti dieci sacchi di rifiuti
Cronaca Verona Città, 12 Aprile 2021 ore 11:16

Il maltempo non ha fermato gli attivisti del movimento civico Traguardi, che ieri, domenica 11 aprile 2021 hanno ripreso le operazioni di pulizia nell’area della Spianà, raccogliendo una decina di sacchi della spazzatura colmi di rifiuti abbandonati.

Il maltempo non ha fermato “Puliamo la Spianà”

Giacomo Cona, segretario di Traguardi ha spiegato:

“La cura di questo grande patrimonio verde non può più aspettare, per questo auspichiamo che il nostro impegno possa coinvolgere sempre più cittadini e reti di associazioni. L’obiettivo è rendere la Spianà una zona vissuta e frequentata quotidianamente, valorizzata per la sua vocazione naturalistica e sportiva, rispettata e curata“.

Rigenerazione

Sara Ottolini e Federico Sparapan, del gruppo di Traguardi in terza circoscrizione hanno aggiunto:

“Un metodo di cura e rigenerazione che può applicarsi anche a tante altre zone trascurate della città, ridando nuova vita ai nostri quartieri. Ora sono necessari interventi per rendere il patrimonio verde più accessibile, conosciuto e sicuro. Percorsi ciclopedonali, installazione di illuminazione e cestini, organizzazione di eventi all’aperto e di giornate a tema possono essere una vera occasione di rinascita“.

4 foto Sfoglia la gallery