Buttapietra

Il mondo dello Scout piange Bruno Tenci, morto a 20 anni schiacciato da un masso

Cenghiaro: "Vogliamo ricordarlo sempre pieno di gioia ed entusiasmo, frizzante nel suo modo di essere iper attivo".

Il mondo dello Scout piange Bruno Tenci, morto a 20 anni schiacciato da un masso
Villafranca, 18 Agosto 2020 ore 11:26

Una terribile fatalità che non gli ha lasciato scampo.

Buttapietra avvolta nel lutto

Non ci si può ancora credere che Bruno Tenci, 20enne dinamico e solare, non ci sia più. Il giovane, residente a Burrapietra, ha perso la vita domenica 16 agosto 2020, mentre si trovava nella “Grotta dell’orso” a Velo Veronese, schiacciato da un masso. Nonostante l’arrivo immediato dei soccorsi, per lui non c’è stato nulla da fare.

Una grande passione per la natura

Bruno era un ragazzo amato da tutti e conosciuto per il suo brio e la voglia di mettersi in gioco e l’attività di scout lo appagava e rendeva fiero. Per capire quanto amasse lo scoutismo, un anno fa, precisamente il 24 agosto 2019 aveva scritto:

“Ebbene sì, ho fatto il mio primo campo da ‘capo’! Com’è andata? Meglio di quanto potessi immaginarmi. Non che avessi basse aspettative ma una volta entrato nel ruolo scopri che puoi divertirti più di qualche anno prima, ma non finisce qui. A 16 anni quando passi le tue giornate a fare fuochi e costruzioni di legno impari in ogni singola ora. Ma adesso, da capo, impari ogni singolo secondo: i ragazzi a cui tu stai insegnando qualcosa a loro volta continuano a dare qualcosa a te, è come passare 12 giorni di full immersion con dei ragazzi che sono i migliori professori per la materia: sé stessi (…) Dopo aver conosciuto tante persone così positive per te arrivi a capire che tu stesso sei migliorato, e quando qualcuno ti dice davanti a un fuoco sotto le stelle cadenti quanto tu sia una persona speciale capisci che nessuno fuori da questa famiglia prova queste cose”.

Il ricordo del CNGEI Regione Veneto

Il commissario della Regione Veneto, Roberto Cenghiaro del Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani, ha ricordato Bruno:

“Domenica 16 agosto 2020, a seguito di un tragico incidente, è mancato Bruno Tenci, Scout del CNGEI e socio della Sezione di Verona, aveva solo 20 anni… La morte di un ragazzo lascia sempre storditi ed increduli.
Il primo pensiero è per Bruno, per l’interruzione del suo progetto di vita e dei suoi sogni, una vita che si spegne troppo presto toglie un po’ di futuro e di fiducia a tutti noi. Vogliamo ricordarlo sempre pieno di gioia ed entusiasmo, frizzante nel suo modo di essere ed iper attivo.
Poi il pensiero va ai genitori, Andrea e Antonella, per lo sforzo che dovranno fare per continuare a vivere con questo dolore, quello che vi è successo è l’inversione naturale delle cose, la perdita di progetti futuri, l’inutilità di sforzi passati. Forse il lutto per la perdita di un figlio non finisce mai, si può solo imparare a sopportarlo, vi auguriamo di trovare la forza assieme anche a Roberto e Maria Vittoria.
Buona Caccia da tutti gli scout della Regione Veneto e del CNGEI tutto
Un abbraccio Fraterno ti saluto nel segno scout, come si conviene
Ciao Bruno, che la terra ti sia lieve.
CReg. Veneto
Roberto Cenghiaro”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità