Il presidente del Veneto Zaia è il più amato d'Italia

Luca Zaia: “L’apprezzamento alla mia persona è in realtà un risultato di squadra"

Il presidente del Veneto Zaia è il più amato d'Italia
Cronaca 27 Settembre 2017 ore 19:07

Luca Zaia: “L’apprezzamento alla mia persona è in realtà un risultato di squadra"

“L’apprezzamento alla mia persona è in realtà un risultato di squadra, che dedico ai miei Assessori, ai Consiglieri regionali, a tutti i lavoratori della Regione. Se ho ottenuto la conferma del risultato è anche perché la maggioranza in Consiglio regionale, con tutti i consiglieri, ha sempre appoggiato convintamente e con lealtà ogni passaggio, anche i più delicati, per la realizzazione dell'ambizioso programma che avevo sottoposto agli elettori. Spero che questo riconoscimento sia determinato soprattutto dal fatto che la gente percepisce che tutto ciò che facciamo, lo facciamo con il cuore”.

Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto commenta i risultati dell’Indagine semestrale “Monitor” di Index Research sul gradimento dei Presidenti di Regione, diffusi oggi, che lo vede al primo posto, davanti ai colleghi del Piemonte e della Puglia, che completano il podio.

“Ogni statistica – aggiunge il Governatore del Veneto – va valutata con equilibrio, perché se la media dice che ogni italiano mangia un pollo l’anno significa che ce n’è uno che ne mangia dieci e altri che non lo mangiano mai, ma il segnale che arriva da questa indagine mi sembra chiaro: nel lavoro istituzionale serve prima di tutto il rispetto verso i cittadini amministrati e l’impegno per mantenere la parola data. Magari una persona può non essere d’accordo con quello che fai, ma se lo fai con il cuore per mantenere gli impegni presi non può dire che non sei di parola”.