Cronaca

Il video prima di trovare la morte in Val Sorda : "Chiedo scusa a tutti"

Il 27enne Gabriele Puccia è deceduto per essere scivolato fuori dal sentiero, cadendo per una decina di metri.

Il video prima di trovare la morte in Val Sorda : "Chiedo scusa a tutti"
Cronaca Valpolicella, 01 Settembre 2019 ore 17:13

Un video, l'ultimo della sua vita, probabilmente poco prima di scivolare fuori dal sentiero. Gabriele Puccia, 27enne fisioterapista di Pegognaga (Mantova), ha voluto far sentire la propria voce in un momento in cui ha sentito di essere in difficoltà.

LEGGI ANCHE: Trovato corpo senza vita della persona scomparsa in Val Sorda

Il video prima della tragedia

Il giovane, che stava passando una settimana di vacanza sul Lago di Garda, era partito lo scorso 30 agosto in mattinata per un’escursione da solo in Val Sorda, nei pressi del Ponte Tibetano. Lui stesso, nel filmato, ha affermato: "Mi presento a fare un’escursione con un paio di scarpe da ginnastica normali", resosi forse conto che l'abbigliamento non era adeguato alla difficoltà della camminata.

"Chiedo scusa a tutti"

A un certo punto qualcosa non è andato: "Non ricordo dove ho parcheggiato la macchina, magari riesco a trovare la via del ritorno". E la confessione: "Chiedo scusa a tutte le persone alle quali ho fatto del male, chiedo scusa a chi ho tradito". Poi il dramma. Gabriele è scivolato fuori dal sentiero ed è caduto per una decina di metri, riportando traumi letali. I soccorritori lo hanno ritrovato verso le tre di notte in località Rio Mondrago.