Cronaca

Imbrattato Ponte Visconteo: "caccia" ai colpevoli

Dal Forno: "Se qualcuno può aiutarci a trovarli ci segnali"

Imbrattato Ponte Visconteo: "caccia" ai colpevoli
Cronaca 15 Ottobre 2017 ore 10:00

Dal Forno: "Se qualcuno può aiutarci a trovarli ci segnali"

E' arrivato fino a noi attraverso i secoli, fragile e con la necessità di essere tutelato, invece purtroppo è stato imbrattato da chi molto probabilmente è inconsapevole del suo valore.

Ieri, sabato 14 ottobre, il vice sindaco e di Valeggio Marco Dal Forno ha lanciato un appello sui social per individuare i responsabili del gesto senza criterio: "Vandali incivili imbrattano il Ponte Visconteo. Se qualcuno può aiutarci a trovarli ci segnali".

Il monumento era stato inserito nel 2008 nella lista del World Monuments Found, lista di un centinaio di monumenti sparsi in tutto il mondo che l'organizzazione segnala come a rischio di andare perduti o irrimediabilmente danneggiati. La segnalazione si concludeva infatti con le seguenti parole: "Il fisiologico invecchiamento, le infiltrazioni d'acqua, le infestazioni d'uccelli e la crescita incontrollata di vegetazione ha danneggiato circa il 75 per cento della struttura. Speriamo che l'inserimento nella lista da noi stilata attirerà l'attenzione su questo pezzo unico di ingegneria medievale".

Purtroppo il Ponte diga voluto nel 1393 da Gian Galeazzo Visconti, duca di Milano, che divenne parte del Serraglio scaligero, una delle più imponenti opere d'ingegneria militare del Medioevo, vede ora aggiungersi alla lista di minacce alla sua conservazione anche l'inconsapevolezza di chi lo ha imbrattato con leggerezza.