Vigili del fuoco

Impianto elettrico fuori uso al rifugio: nuovo gruppo elettrogeno trasportato in quota con l’elicottero – VIDEO

Stamattina l'intervento coordinato tra Vigili del fuoco e Protezione civile a Brenzone, sul Monte Baldo. L'impianto era stato colpito ieri da un fulmine.

Garda, 25 Luglio 2020 ore 16:14

Ripristinato il servizio energetico al rifugio telegrafo, a 2147 mslm, sul monte Baldo nel comune di Brenzone.

Il delicato intervento stamattina

Intervento congiunto questa mattina, sabato 25 luglio 2020, tra Vigili del fuoco e Protezione civile per ripristinare il servizio energetico al rifugio telegrafo, a 2147 mslm, sul monte Baldo nel comune di Brenzone. Dopo che ieri, venerdì 24 luglio un fulmine aveva fatto saltare l’impianto elettrico della struttura ricettiva in quota lasciando tutti i presenti senza energia elettrica, questa mattina il nucleo elicotteri VV.F. Di Venezia è giunto al campo sportivo della località Rivalta nel comune di Brenzone per elitrasportare un gruppo elettrogeno, del peso di 2 quintali, idoneo a ripristinare il normale funzionamento del rifugio.

Impianto elettrico fuori uso al rifugio: nuovo gruppo elettrogeno trasportato in quota con l'elicottero - VIDEO

Gruppo elettrogeno procurato in breve tempo

Grazie all’interessamento del sindaco del comune è stato possibile in breve tempo procurare il gruppo elettrogeno adeguato alle circostanze e farlo giungere, attraverso la protezione civile, al campo sportivo. L’elicottero dei pompieri, dopo aver sorvolato il rifugio per accertarsi che vi fossero le necessarie condizioni di sicurezza per un trasporto è atterrato al campo sportivo per imbragare il grosso gruppo elettrogeno e portarlo a destinazione.

Il volo di “Drago 51”

Le operazioni sono state pianificate dal nucleo elicotteri VV.F di Mestre e dal Socav, Sala Operativa per il coordinamento al Volo dei VV.F. oltre al CON, centro operativo nazionale VV.F. che ha autorizzato questo intervento di soccorso. Alle operazioni hanno partecipato una squadra VVF che ha garantito assistenza a terra all’elicottero “drago 51” e una squadre di protezione civile provinciale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità