Cronaca
Verona

Importuna i passeggeri sull'autobus, in tasca aveva un martelletto frangi-vetro

E' emerso che il giovane risultava destinatario di un divieto di ritorno nel Comune di Verona emesso nel 2019 dal Questore di Verona.

Importuna i passeggeri sull'autobus, in tasca aveva un martelletto frangi-vetro
Cronaca Verona Città, 25 Febbraio 2021 ore 15:36

Grazie alla perfetta sinergia tra i poliziotti della Centrale Operativa della Questura e quelli in servizio di Volante, anche ieri è stato possibile individuare il responsabile di un episodio delittuoso consumato poco prima in città.

Importuna i passeggeri sull'autobus

Sono, infatti, gli agenti della Centrale Operativa della Questura i primi ad entrare in contatto con i cittadini in difficoltà e a diramare, nel più breve tempo possibile, le informazioni necessarie per garantire un intervento celere ed efficace da parte degli agenti presenti nel territorio.

Nella mattina di ieri, mercoledì 24 febbraio 2021, intorno alle 10.45, gli agenti delle Volanti hanno fermato un giovane, che era stato segnalato poco prima alla Centrale Operativa per aver importunato alcuni passeggeri presenti a bordo di un autobus.

Aveva un martelletto frangi-vetro

Il giovane, che in più occasioni è stato segnalato per episodi simili, ha dichiarato ai poliziotti di essere privo di documenti ed è stato trovato in possesso di un martelletto frangi-vetro, subito posto sotto sequestro.
Da un controllo più approfondito è, inoltre, emerso che il giovane risulta destinatario di un divieto di ritorno nel Comune di Verona emesso nel 2019 dal Questore di Verona.

Al termine degli accertamenti, pertanto, il giovane è stato denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, nonché per l’inottemperanza al divieto di ritorno nel Comune di Verona.