Cronaca

In aeroporto coi documenti falsi: arrestate

Due ragazze eritree sono state fermato domenica mattina all'aeroporto Catullo con un passaporto falso mentre si stavano dirigendo a Londra. 

In aeroporto coi documenti falsi: arrestate
Cronaca 02 Giugno 2016 ore 13:19

Due ragazze eritree sono state fermato domenica mattina all'aeroporto Catullo con un passaporto falso mentre si stavano dirigendo a Londra. 

Un altro caso di documentazione falsa da parte di cittadini extracomunitari è stato scoperto all’aeroporto Catullo di Villafranca. Nella mattina di mercoledì 1 giugno, due ragazze di origini eritree, di 18 e 25 anni, hanno tentato di imbarcarsi sul volo Ryanair delle 10.20 diretto a Londra Stansted con due passaporti svedesi.

I documenti hanno da subito attirato l’attenzione degli agenti della Polizia di Frontiera che, una volta eseguiti i controlli in maniera più approfondita, hanno trovato conferma ai loro sospetti. I sistemi antifalsificazione, infatti, hanno rivelato immediatamente che i passaporti fossero contraffatti. Le giovani sono state fermate e hanno confessato di essere arrivate in Italia come clandestine e di aver acquistato i documenti  nel nostro paese.

Le due sono state arrestate e condannate per direttissima dal Tribunale di Verona ad un anno di reclusione. Pena sospesa.

Un caso analogo si era verificato una ventina di giorni fa sempre all’aeroporto Catullo. Anche allora il migrante era di nazionalità eritrea e cercava di dirigersi a Londra con un passaporto danese.