Cronaca

In carcere ex marito persecutore

Pericolo scampato a Verona, la giustizia ha fermato un aggressore.

In carcere ex marito persecutore
Cronaca Verona Città, 26 Giugno 2018 ore 13:37

In carcere ex marito persecutore. Pericolo scampato a Verona, la giustizia ha fermato un aggressore.

L'ultimo episodio denunciato

Era stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Verona lo scorso 9 giugno, poiché, evidentemente ubriaco, stava infastidendo alcuni avventori del bar Madeleine: tra costoro, anche la ex moglie con il nuovo compagno.

Ira dell'uomo

L’intervento dei Carabinieri , finalizzato a placare gli animi del quarantanovenne di origini napoletane, aveva invece provocato in lui ulteriore ira, tanto da scagliarsi contro i militari che a quel punto lo hanno arrestato per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale.

L'arresto

Ieri, lunedì 25 giugno, sempre i militari del nucleo operativo e radiomobile di Verona hanno proceduto ad eseguire l’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’uomo per il reato di atti persecutori ai danni della ex moglie, che aveva subìto l’ultima aggressione proprio in quel bar dove i carabinieri erano intervenuti pochi giorni prima.