Inaugurata "CandidaMente noi", una mostra fotografica che parla di vita

Le foto di Renato Begnoni ritraggono le persone malate di Alzheimer e di Parkinson impegnate nei progetti di Fondazione Historie.

Inaugurata "CandidaMente noi", una mostra fotografica che parla di vita
Villafranca, 21 Dicembre 2018 ore 20:19

Foto che ritraggono scene di vita e vitalità, che non viene scalfita nemmeno dall'Alzheimer.

CandidaMente noi

Si è svolta ieri la cerimonia di inaugurazione di "CandidaMente noi", dove si potranno ammirare fotografie che ritraggono sette persone in momenti diversi della loro quotidianità. Queste saranno visibili fino al 24 dicembre nella galleria del Metropol.

Le foto di Renato Begnoni

La mostra di Fondazione Historie, nata attraverso la preziosa collaborazione col fotografo Renato Begnoni, ha come primo obiettivo quello di far vedere per prima cosa le persone, non la malattia. Si tratta anche di un'occasione per mostrare tutti i servizi che vengono proposti per le persone colpite da demenze quali Alzheimer e Parkinson.

6 foto Sfoglia la gallery

L'evento

A presentare l'evento Marina Savio, Responsabile dell'area anziani di Fondazione Historie, che ha spiegato come la volontà dell'ente sia di fornire una visione diversa promuovendo un cambiamento di cultura e ricordando a tutti che di Alzheimer si può parlare. A seguite l'intervento del Dott. Paolo Giavoni, responsabile dell'AULSS9, degli assessori Nicola Terilli, Claudia Barbera e Luca Zamperini,, della Dott.ssa Ebba Buffone (neurologa), del Dott. Philipp La Marca (riabilitazione), della Dott.ssa Maria Chiara Danzi (infettivologa), della Dott.ssa Franca Magalini (nutrizionista) e della Dott.ssa Alessandra Lorenzini (psicologa psicoterapeuta).