Inaugurata Casa Abeo, Villa Fantelli rinasce

Tutto è stato realizzato grazie ad una raccolta fondi sottoscritta da tante associazioni del territorio.

Inaugurata Casa Abeo, Villa Fantelli rinasce
Verona Città, 18 Settembre 2019 ore 17:26

Inaugurata Casa Abeo, Villa Fantelli rinasce.

Villa Fantelli rinasce grazie alla solidarietà

Ieri è stato il grande giorno dell'inaugurazione di Villa Fantelli "una casa della speranza, del divertimento per i bambini che dimenticano la cruda realtà del reparto oncologico", come ha sottolineato Pietro Battistoni, presidente dell'Associazione Bambino Emopatico Oncologico di Verona.  Una nuova residenza dove trovano posto la nuova ludoteca e poi la biblioteca, la palestra e c'è pure lo strizzacervelli. La determinazione, l'unione, la solidarietà, la gioia nel fare del bene sono i pilastri di una volontà che non ha limiti e che ha portato alla realizzazione di un progetto che sembrava impossibile. "I volontari, i medici, gli sportivi, le famiglie, gli amici. Tutti hanno contribuito con un mattoncino alla costruzione di una Domus per la Vita dei piccoli, grandi campioni", ha sottolineato il presidente.

La nuova struttura di Abeo

Nella nuova sede dell’Associazione ABEO Onlus VERONA troveranno spazio aree dedite alle attività istituzionali e gestionali di coordinazione dei servizi ABEO, ma soprattutto aree dedicate ai bambini e alle loro famiglie.  Nell’edificio, infatti, sarà presente una palestra a misura di bambino dove i piccoli pazienti potranno svolgere non solo attività fisioterapiche e riabilitative ma ludiche, come il gioco, la psicomotricità e l’arte terapia. Una sala dedicata ai giochi e alla didattica in cui si terranno attività di lettura animata e laboratori di ceramica, cucina, disegno e canto. Non manca una fornita biblioteca: la biblioterapia è una cura in grado di dare sollievo ai più comuni disturbi dell’umore ed aiuta a crescere e sviluppare la fantasia di grandi e piccini. Nella struttura trovano spazio l’Easy Room dedicata alle attività rivolte agli adolescenti, alle attività istituzionali e ad incontri di formazione; due studi per incontri psicologici e di coppia, massaggi shiatsu e tante altre attività legate al benessere psicofisico.

Villa Fantelli diventa Casa Abeo

Lo storico edificio di Villa Fantelli, di proprietà della Regione Veneto e donato all’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, è stato dato in concessione ad ABEO la quale, grazie alla raccolta fondi, si è occupata interamente della sua ristrutturazione. Villa Fantelli, situata all’interno dell’area dell’Azienda Ospedaliera a pochi passi dall’Ospedale della Donna e del Bambino dove ABEO svolge la sua attività di volontariato all’interno del Reparto di Oncoematologia Pediatrica, è ora pronta per accogliere le numerose attività dell’Associazione.