Menu
Cerca

Incidenti a Verona, due persone in prognosi riservata

Settimana di passione sulle strade del capoluogo

Incidenti a Verona, due persone in prognosi riservata
Cronaca 25 Gennaio 2018 ore 17:06

Settimana di passione sulle strade del capoluogo

È ricoverato in prognosi riservata l’automobilista 82enne che lunedì, intorno alle 20, è rimasto coinvolto nell’incidente stradale in via Cà di Cozzi, all’altezza dell’attraversamento pedonale protetto che si trova in corrispondenza dei negozi Giesse Scampoli e Expert. Secondo i primi accertamenti degli agenti, l’uomo era alla guida di una Volkswagen Polo diretto verso Parona, quando ha urtato il manufatto di protezione dei pedoni, rovesciandosi. Sul posto Vigili del fuoco e sanitari del SUEM, che hanno estratto l’anziano dall’auto e lo hanno trasportato al pronto soccorso di Borgo Trento, dove l’uomo si trova ora ricoverato in prognosi riservata.

In prognosi riservata anche il ciclista 51enne coinvolto nell’incidente stradale avvenuto martedì attorno alle 9 in via Fermi, travolto da una Bmw mentre si immetteva da una via laterale.

Per il 16enne investito martedì in via Galvani, mentre attraversava la strada, da una Volkswagen Golf diretta verso corso Milano, la prognosi è invece di 10 giorni. All’automobilista, 38 anni residente poco lontano, è stata ritirata la patente per non aver rispettato l’obbligo di dare la precedenza al pedone.