Indossa 7 pantaloni al centro commerciale per rubarli

San Bonifacio: Carabinieri e Polizia locale hanno arrestato due giovani donne durante un tentativo di furto

Indossa 7 pantaloni al centro commerciale per rubarli
Cronaca 30 Ottobre 2017 ore 16:21

San Bonifacio: Carabinieri e Polizia locale hanno arrestato due giovani donne durante un tentativo di furto

Nella serata di sabato 28 ottobre i Carabinieri della Stazione di Soave e gli Agenti della Polizia Locale hanno arrestato due giovani donne, entrambe marocchine e 21enni, che si sono rese responsabili di tentata rapina impropria.

Le due giovani, regolari sul territorio italiano, senza fissa dimora e prive di precedenti, hanno pensato bene di trascorre il pomeriggio nel centro commerciale di San Bonifacio per “rifarsi il guardaroba”. Proprio all’interno del negozio d’abbigliamento OVS l’addetto alla sicurezza ha notato i movimenti furtivi delle due, bloccandole dopo che le stesse avevano tentato la fuga spintonando l’uomo.

Il tempestivo intervento ed i successivi accertamenti della Polizia Locale e dei militari dell’Arma hanno consentito di accertare che le donne avevano asportato, rompendo i relativi sistemi antitaccheggio, vari capi d’abbigliamento per un valore di circa 120 euro. Una delle due aveva addirittura indossato ben 7 paia di pantaloni.

Al termine di tutti gli accertamenti, le due giovani sono quindi state dichiarate in stato d’arresto ed hanno trascorso il weekend nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di San Bonifacio.

Questa mattina sono comparse davanti al Giudice Monocratico del Tribunale di Verona che, dopo aver convalidato l’operato dei Carabinieri e degli Agenti, ha condannato le due alla pena di 8 mesi (sospesa) ed al pagamento della multa di 550 euro, rimettendole in libertà.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità