Cronaca
Verona

Insolito via vai in un appartamento: scoperto smercio di stupefacenti

Dopo aver notato, nei giorni precedenti, movimenti strani dall’appartamento i militari dell’Arma hanno deciso d’intervenire con una perquisizione.

Insolito via vai in un appartamento: scoperto smercio di stupefacenti
Cronaca Verona Città, 27 Luglio 2021 ore 14:47

Un 42enne è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel suo appartameento un vero e proprio smercio di stupefacenti.

Insolito via vai in un appartamento

Nonostante fosse già stato colpito da un provvedimento di divieto di dimora nel comune di Verona, nel suo appartamento di via Legnago aveva messo su un vero e proprio smercio di stupefacenti il tunisino F.K., 42enne, disoccupato, già conosciuto per i suoi trascorsi giudiziari, arrestato ieri pomeriggio, lunedì 26 luglio 2021 dai Carabinieri della Sezione Radiomobile di Verona con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

carabinieri

Soldi ed eroina

Dopo aver notato, nei giorni precedenti, movimenti strani ed un insolito andirivieni dall’appartamento in questione i militari dell’Arma, infatti, decidevano d’intervenire con una perquisizione all’esito della quale venivano ritrovati 15 gr di eroina, un bilancino di precisione e circa 600 euro in contanti frutto, verosimilmente, dell’attività illecita.

Per questo motivo l’uomo veniva arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma “Pastrengo”. Questa mattina, martedì 27 luglio 2021 è comparso davanti al Giudice per l’udienza di convalida all’esito della quale è stata applicata nei suoi confronti la misura cautelare della custodia in carcere in attesa del processo che sarà celebrato il prossimo mese di ottobre.