Cronaca

Isola della Scala, via libera per la costruzione di un depuratore dell'acqua

L’AEEGSI ha approvato gli schemi di regolazione predisposti dal Consiglio di Bacino dell’ATO Veronese

Isola della Scala, via libera per la costruzione di un depuratore dell'acqua
Cronaca 01 Luglio 2016 ore 18:24

L’AEEGSI ha approvato gli schemi di regolazione predisposti dal Consiglio di Bacino dell’ATO Veronese

L’AEEGSI (Autorità nazionale per l’Energia Elettrica, il Gas e il Servizio Idrico) ha approvato gli schemi di regolazione predisposti dal Consiglio di Bacino dell’ATO Veronese per gli anni 2016-2019. La deliberazione dell’AEEGSI rende quindi effettive – e non più provvisorie - le tariffe dell’acqua per il 2016 in vigore dal 1° gennaio, dando il definitivo “via libera” agli investimenti per 88 milioni di euro su tutto il territorio.

Gli 88 milioni pianificati nel programma quadriennale di Acque Veronesi e Azienda Gardesana Servizi porteranno alla realizzazione di opere importanti e attese, come la costruzione di un impianto di depurazione a Isola della Scala (del costo di 5 milioni), ed altri importanti opere dislocate su tutto il territorio provinciale.