Mandateci un messaggio

“La prima cosa bella che farò dopo il 3 maggio (forse) sarà…” SCRIVETECI!

Cari lettori, sbizzarritevi immaginando il domani, quando finalmente potremo uscire di casa...

20 Aprile 2020 ore 10:17

Qual è la prima cosa bella che farete quando sarà passato l’incubo coronavirus e potremo finalmente uscire dalle nostre case e ricominciare a vivere all’aria aperta?

I vostri messaggi

Sicuramente andrò ad abbracciare i miei genitori, essendo divorziati vivono in due comuni diversi e quindi non li vedo da molto.
Elena


Credo che non ci sia nemmeno bisogno di pensarci un secondo, chiamerò tutti i miei amici e ci ritroverà sicuramente al campetto a fare una bella partita!
Luca

Non vedo l’ora di poter indossare il mio outfit sportivo, prendere i miei cagnolini e portarli al parco e sull’argine. Ho il desiderio di scaricare tutta questa tensione camminando per ore e vedere i miei cagnolini divertirsi e correre con me nell’area cani anche per mezz’ora, senza limiti di tempo.
Rosanna


Dubito che si potrà fare subito, vorrei tanto poter andare a fare un viaggio, vedere nuovamente il mondo e ammirare Notre Dame a un anno dall’incendio
Maristella

Quando potremo uscire dai “domiciliari”

In fuga (con il pensiero) dalla soffocante reclusione delle mura domestiche, ognuno di noi sta immaginando cosa farà quando l’emergenza sarà finita e potremo uscire per strada, tra la gente, e ricominciare, o quando finalmente riacquisteremo almeno un po’ di normalità.

La prima cosa bella dopo il coronavirus

Isolati nelle nostre case, da soli o in famiglia, stiamo sperimentando limiti di noi stessi insospettati, nel bene e nel male. Stiamo riscoprendo valori perduti (del tempo anzitutto), ma ci mancano anche – ormai terribilmente – un sacco di altre cose, più o meno essenziali (dall’abbraccio con chi ci è caro al ritocco della ricrescita dal parrucchiere) o più meno superflue (ma per ciascuno di noi, nel loro piccolo vitali).

Scriveteci via email o su Messenger

Piano piano torneremo a lavorare negli uffici, nelle aziende, nei negozi, nei bari (si spera). Riprenderà (forse) la scuola. Ma quale sarà la primissima cosa che vi piacerebbe fare? La più solenne o la più “stupida”?

Raccontateci quello che avete immaginato, quello che vi siete ripromessi, quello che sperate di fare.

Potete mandare una email a redazione@primadituttoverona.it
Oppure SCRIVETECI SU MESSENGER

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità