Cronaca
Ca' di David

La sua vita senza la moglie non ha più un senso, 88enne veronese si suicida

A dare l'allarme i familiari dell'anziano che non lo avevano trovato in casa.

La sua vita senza la moglie non ha più un senso, 88enne veronese si suicida
Cronaca Verona Città, 03 Luglio 2022 ore 08:36

Da quando la moglie se n'era andata per sempre, dopo una vita passata insieme, non si era più dato pace. C0sì ha deciso di farla finita e, chissà, magari poterla raggiungere nell'aldilà. La storia che arriva da Verona, precisamente dal comune di Ca' di David, è di quelle tristi ma capaci al contempo di spezzare il cuore, perché il legame tra due coniugi si è dimostrato veramente inscalfibile.

Si suicida per la morte della moglie, 88enne si getta nel canale

Nella tarda mattinata di ieri, sabato 2 luglio, i carabinieri di Ca’ di David hanno rinvenuto il cadavere di un veronese di 88 anni nelle acque di un canale irriguo nella zona di Via Bovo. L’allarme era scattato un paio d’ore prima quando i familiari dell’anziano, recatisi a fargli visita, non lo hanno trovato in casa. L’uomo dopo la morte della moglie, avvenuta pochi mesi fa, era caduto in un grave stato di depressione. Il suo corpo, oramai privo di vita, è stato trovato dai militari e dai familiari nelle acque di un canale irriguo in piena.  Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per recuperare in sicurezza la salma.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter