Lago di Garda: torna la tradizione dei tuffi di Capodanno VIDEO

Centinaia di persone in acqua all'insegna del rispetto dell'ambiente.

Lago di Garda: torna la tradizione dei tuffi di Capodanno VIDEO
Garda, 02 Gennaio 2020 ore 10:44

Lago di Garda: torna la tradizione dei tuffi di Capodanno

In diverse località del lago di Garda ieri si è ripetuto il tradizionale e bene augurante tuffo di Capodanno. A fare la parte del leone quest’anno è stato Bardolino dove a tuffarsi nelle acque gelide del lago a mezzogiorno sono stati in 88. Il quinto Tuffo di Capodanno Città di Bardolino è stato organizzato dalla Canottieri Bardolino davanti alla sua sede sul lungolago Mirabello con il patrocinio del Comune e la collaborazione di associazioni e sponsor.

A Peschiera del Garda, ieri, si è tenuta la prima edizione edizione del tuffo di Capodanno, ribattezzato “Mezzogiorno di Fuoco”. L’iniziativa ha avuto lo scopo benefico di raccogliere fondi per le popolazioni venete colpite dal maltempo di inizio novembre.

La tradizione più antica riguarda però Brenzone dove c’è stato il record assoluto di partecipanti per il tuffo di capodanno. E tra i partecipanti più affezionati di questa manifestazione c’è anche l’ex sindaco di Verona Flavio Tosi. Per lui, quello di ieri, è stato il tuffo di Capodanno numero sedici, anticipato anche dal getto in acqua di un bel pezzo di ghiaccio. Dopo il tuffo, Tosi ha nuotato un po’ e poi è uscito dall’acqua. “Certe abitudini non cambiano, finché il fisico lo permette”, ha raccontato su Facebook, pubblicando il video del suo tuffo e delle sue bracciate nel Garda.

 

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità