Verona

L’assessore Toffali ha ricevuto, a palazzo Barbieri il console Mattia Carlin

La dimensione sempre più internazionale di Verona emerge anche dal fatto che persone della fama dell’ambasciatore Cortese la scelgano per presentare opere importanti.

L’assessore Toffali ha ricevuto, a palazzo Barbieri il console Mattia Carlin
Verona Città, 23 Giugno 2020 ore 18:58

Una visita gradita in comune.

Anticipata la visita dell’ambasciatore

Oggi pomeriggio, martedì 23 giugno 2020, l’assessore con delega alle Relazioni internazionali Francesca Toffali ha ricevuto, a palazzo Barbieri, Mattia Carlin, vice presidente dell’Unione dei Consoli onorari in Italia, che ha sede al Circolo del Ministero degli Affari Esteri. L’incontro è stato l’occasione per anticipare la visita dell’ambasciatore Gaetano Cortese che, nei prossimi mesi, sarà a Verona per presentare il suo libro “Il palazzo sul Potomac”, dedicato a Villa Firenze, ambasciata italiana a Washington.

Approfondire l’amicizia

L’assessore Toffali ha spiegato:

“L’incontro con il console Carlin è stato molto interessante anche in vista della visita, il prossimo anno, dell’ambasciatore Cortese a Verona. La dimensione sempre più internazionale della nostra città emerge anche dal fatto che persone della fama dell’ambasciatore Cortese la scelgano per presentare opere così importanti. Sarà quella l’occasione per conoscere non solo il palazzo che ospita la sede della nostra ambasciata negli Stati Uniti, ma anche per approfondire la storia delle relazioni e dell’amicizia tra i due Paesi”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità