Cronaca
Sommacampagna

Legami con la ‘ndrangheta: azienda veronese finisce in amministrazione giudiziaria

Decisione della Direzione Investigativa Antimafia.

Legami con la ‘ndrangheta: azienda veronese finisce in amministrazione giudiziaria
Cronaca Villafranca, 11 Marzo 2021 ore 17:35

La misura di prevenzione dell’amministrazione giudiziaria è stata disposta dal Tribunale di Venezia a un’azienda veronese.

Legami con la ‘ndrangheta

Il provvedimento è stato emanato su proposta formulata dal Procuratore distrettuale di Venezia congiuntamente con il direttore della Direzione Investigativa Antimafia. E’ la prima volta che un’azienda situata in Veneto viene raggiunta dalla misura di prevenzione dell’amministrazione giudiziaria.

E’ stata la Direzione Investigativa Antimafia a dare oggi, giovedì 11 marzo 2021, esecuzione al decreto emesso dalla Sezione misure di prevenzione del Tribunale, ai sensi dell’art. 34 del Codice Antimafia.

Rapporti con la famiglia Giardino

L’azienda ha sede a Sommacampagna e da quanto è emerso al suo interno sono presenti delle persone che, secondo le indagini, sono state ritenute contigue a degli elementi di spicco della criminalità organizzata calabrese che operano all’interno della provincia di Verona che hanno dei rapporti con degli esponenti della famiglia Giardino.