Menu
Cerca
Verona

Litiga con la moglie e la spinge a terra, raggiunto dai Carabinieri si scaglia contro di loro

Una passante, che ha dato un primo conforto alla donna, ha chiamato anche il 112 permettendo ai Carabinieri della Sezione Radiomobile di Verona di intervenire prontamente.

Litiga con la moglie e la spinge a terra, raggiunto dai Carabinieri si scaglia contro di loro
Cronaca Verona Città, 10 Maggio 2021 ore 16:50

Nel pomeriggio di sabato 8 maggio 2021 una coppia di conviventi, mentre stava facendo una passeggiata con il proprio cane nel quartiere di Borgo Roma, ha iniziato un litigio durante il quale l’uomo (di origine rumena classe ’90) ha spintonato la compagna buttandola a terra.

Litiga con la moglie e la spinge a terra

Una passante, che ha dato un primo conforto alla donna, ha chiamato anche il 112 permettendo ai Carabinieri della Sezione Radiomobile di Verona di intervenire prontamente.

I militari, individuato l’uomo, hanno iniziato le normali procedure di identificazione e controllo volte anche ad accertare come fossero andati i fatti ma lui ha reagito in modo violento, rifiutando di consegnare propri documenti e spintonando i militari.

Grazie all’intervento di una seconda gazzella dei Carabinieri l’uomo è stato bloccato e portato presso la caserma di via Salvo D’Acquisto dove, complice anche qualche bicchiere di troppo, ha continuato ad agitarsi.

E' stato arrestato

Il 34enne è stato tratto in arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale avendo, nelle prime fasi del controllo, cercato di colpire e spintonato più volte i militari intervenuti costringendoli anche ad una visita al pronto soccorso dove, per fortuna, hanno riportato prognosi di pochi giorni.
Nella giornata odierna è stato convalidato l’arresto è disposta la misura del carcere