Litigare fa bene, conferenza di Novara a Villafranca

Il pedagogista sarà ospite dell'evento organizzato da Calzedonia e dall'associazione Parliamone.

Litigare fa bene, conferenza di Novara a Villafranca
Villafranca, 12 Novembre 2018 ore 18:41

Il pedagogista Daniele Novara, ideatore del centro Psico-pedagogico per l'educazione e la gestione dei conflitti, sarà a Villafranca per una conferenza dal titolo "Litigare fa bene: le parole servono a litigare senza farsi male".

Litigare fa bene, conferenza di Novara a Villafranca

L'incontro, a ingresso libero e rivolto a genitori, insegnanti ed educatori, sarà ospitato giovedì 15 novembre alle 20.45 dal Gruppo Calzedonia nel suo auditorium di via Monte Baldo 20.

"Ci tengo a ringraziare il gruppo Calzedonia che non solo ci ospita - ha dichiarato l'assessore alle Politiche sociali e alla famiglia di Villafranca Nicola Terilli - ma finanziano interamente la serata organizzata con l'associazione Parliamone. Sarà un'occasione particolarmente significativa perché farà da cerniera tra gli appuntamenti di Familiarmente 2018 e l'inizio di quelli dell'edizione 2019".

Il conflitto può aprire nuove strade di relazione

"Nel nostro 13esimo anno - ha aggiunto Sandra Brigi dell'associazione Parliamone - ci siamo focalizzati sull'importanza della comunicazione nelle ralazioni familiari e abbiamo scelto con questa conferenza di mettere in luce il ruolo chiave dell'ascolto e del conflitto come possibile occasione per aprire nuove strade di comunicazione". Il metodo che il dottor Novara presenterà, che Brigi sottolinea essere stato adottato anche da alcune scuole, mette infatti in luce come le parole servano per conoscersi e come possa esistere una comunicazione all'interno del conflitto.

Novara cancella lo stigma che aleggia comunemente nell'educazione intorno al concetto del litigio e scrive:  "Al contrario della violenza, che cancella l'altro come soggetto, il conflitto esiste solo dove c'è relazione".

A moderare l'incontro sarà la pedagogista Maria Luisa Costantino.

L'importanza di fare rete

Scuola e famiglia si troveranno dunque insieme per un'importante serata di confronto, contribuendo alla nascita di collaborazioni e relazioni fondamentali per il territorio, come ha sottolineato Maria Enza Ciorino, coordinatrice del centro per l'infanzia di Calzedonia. "Essendo un asilo privato spesso non siamo in rete con le altre scuole e questo incontro è per noi un modo di aprirci ad altre realtà del territorio, oltre ad offrire un servizio ai nostri genitori come centro educativo".