Lo credono annegato sul Garda... invece era al bar

L'incredibile storia arriva da Desenzano del Garda.

Lo credono annegato sul Garda... invece era al bar
Garda, 02 Settembre 2019 ore 23:33

Sembra incredibile eppure è tutto vero. Su lago di Garda è stato cercato per ore un uomo che si credeva disperso, se non addirittura annegato, ma che invece era comodamente seduto al bar a farsi un cocktail.

Allarme per un possibile annegamento

La paradossale vicenda è successa domenica scorsa, nel centro balneare Desenzanino di Desenzano del Garda, e ha visto come involontario protagonista un camionista lituano classe 1981 di Vilnius. L'amico che era con lui, non vedendolo più ed essendosi reso conto che sul bagnasciuga erano rimasti i suoi affetti personali, ha pensato il peggio e ha allertato i soccorsi.

L'imponente macchina dei soccorsi

La mobilitazione è stata imponente: è stato allestito il posto di comando avanzato dei vigili del fuoco, sono arrivati i sommozzatori di Milano e Trento, i mezzi della croce rossa, la guardia costiera, gli elicotteri di 118 e carabinieri e anche la polizia municipale. Ricerche durate all'incirca un'ora e mezza, il tempo che il camionista tornasse alla spiaggia un tantino alticcio a causa di qualche drink di troppo. Si era infatti allontanato per un po' per andare a bere qualcosa con un altro amico, sempre camionista. Il trentottenne è stato condotto in caserma per l'identificazione e poi lasciato andare non appena è stato chiaro l'enorme equivoco.