Marco, il gondoliere elettricista di Peschiera in soccorso di Venezia

Da un paio di giorni si trova nella città lagunare per dare una mano.

Marco, il gondoliere elettricista di Peschiera in soccorso di Venezia
Garda, 15 Novembre 2019 ore 14:44

Marco, il gondoliere elettricista di Peschiera in soccorso di Venezia.

Zamboni lascia il lago per aiutare i veneziani

Ha deciso di rispolverare le sue abilità come elettricista per dare una mano ai fratelli veneziani. Il "gondoliere di Peschiera" del Garda Marco Donatelli Zamboni, vista la tragica situazione, ha deciso di non restare con le mani in mano ma di tornare al suo antico mestiere: quello di elettricista, per l'appunto.

“I veneziani mi hanno insegnato l'arte della gondola, aiutarli ora mi sembra il minimo” ha raccontato il trentacinquenne di Bussolengo, che ha lasciato il suo lavoro di perito elettrotecnico per diventare gondoliere.

La richiesta d'aiuto sui social

Mercoledì sera Zamboni ha lanciato un appello su facebook: “Invito tutto gli elettricisti veronesi a contattarmi per organizzare una task force. A Venezia c’è tanto bisogno di elettricisti e ora più che mai dobbiamo unirci per aiutare chi ha bisogno”.

Il suo racconto di una giornata non ordinaria

"Voglio ringraziare tutti i veneziani che oggi mi hanno aperto la porta di casa per potermi dare l'opportunità di aiutare - ha raccontato sui social Marco - ho mantenuto fede ai miei impegni, sono entrato, ho detto buongiorno, fatto 4 parole per sdrammatizzare e sono uscito dopo aver fatto tutto quello che potevo fare per rimettere in ordine l'impianto elettrico, salutando con un buonasera. Non ho chiesto nulla, ma la riconoscenza veneziana è di esempio, seppure in necessità hanno voluto a tutti i costi darmi la mancetta. Venezia è stata grande in passato, ma i veneziani lo sono tutt'ora, il mio solo desiderio è che in futuro quando ad altri veneti toccherà una tragedia ambientale, altri veneti verranno a dare una mano spontaneamente, solo così potremmo rimanere una comunità, solo così avrà senso aver fatto parte dello Stato Veneto Serenissimo".