Maxi esercitazione, in 362 saranno evacuati

Sabato e domenica è prevista l'esercitazione della Protezione Civile provinciale. Il cuore delle attività sarà il comune di Bussolengo che ospiterà il campo base.

Maxi esercitazione, in 362 saranno evacuati
Cronaca 19 Maggio 2016 ore 11:09

Sabato e domenica è prevista l’esercitazione della Protezione Civile provinciale. Il cuore delle attività sarà il comune di Bussolengo che ospiterà il campo base.

Il prossimo fine settimana sarà da codice rosso per Bussolengo, ma per fortuna soltanto per una simulazione. Il comune infatti sarà il cuore dell’esercitazione della Protezione Civile Provinciale nei due giorni di sabato 21 e domenica 22.

Saranno più di 200 i volontari impegnati nelle attività, che vedranno l’allestimento di un campo da 5 mila metri quadri nel parco ex Sampò sempre a Bussolengo. Qui saranno accolte 362 persone evacuate dalle loro case a partire da domenica mattina alle ore 8. A dirigere le operazioni, in qualità di responsabile del campo, sarà Ivano Zamboni, neo presidente della protezione civile di Verona, sezione Bussolengo.

Oltre all’evacuazione di alcune vie di Bussolengo, i volontari della protezione civile dovranno cimentarsi in altre prove, per testare le nozioni teoriche apprese durante i corsi. La simulazione di una calamità diventa indispensabile per provare tutte le dinamiche da mettere in pratica nel concreto.

Tra le esercitazioni che si susseguiranno, a partire da sabato alle ore 6, è prevista la ricerca di un disperso a San Pietro in Cariano, le prove dei mezzi fuoristrada al Chievo, l’allestimento di un cantiere operativo sul torrente Squaranto e la realizzazione di paratoie sull’Adige per simulare i rischi di alluvione e di esondazione.

Per tutti gli sfollati, che saranno accolti all’interno del campo, sarà organizzata una messa alle ore 11 e a seguire il pranzo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità