Meteo Verona, installata la stazione di rilevamento in tempo reale

E' stata dedicata a Emilio Bellavite, l’ultimo che ha raccolto i dati in centro.

Meteo Verona, installata la stazione di rilevamento in tempo reale
Verona Città, 05 Dicembre 2019 ore 16:06

Meteo Verona, installata la stazione di rilevamento in tempo reale.

Meteo Verona, installata la stazione di rilevamento in tempo reale

Precise rilevazioni meteo per il centro città, maggior accuratezza nelle previsioni e possibilità di studio dei microclimi e delle isole urbane di calore. A fornire tutte queste informazioni è la nuova stazione meteo installata sui tetti, in prossimità della Gran Guardia che, da qualche settimana, registra valore delle precipitazioni, intensità e direzione del vento, temperature giornaliere (minima, massima, media) e pressione atmosferica. Questi dati meteorologici sono specifici e precisi per la città, rispetto agli attuali acquisiti dalla stazione meteo posta nei pressi di Villafranca. Le rilevazioni sono già disponibili per cittadini, studiosi e turisti. In più, con la nuova centralina può proseguire la raccolta di dati meteorologici, che è una tra le più complete e antiche d’Italia. La serie storica ha avuto inizio nel ‘700 ed è conservata all’Accademia di Lettere e Agricoltura.

I valori del centro città si possono controllare, in tempo reale

La stazione meteo è stata installata grazie al contributo di Agsm, al supporto del Settore Informatica del Comune, che ha realizzato la connessione Internet per garantire la trasmissione in tempo reale a cura dell’associazione Estremi di Meteo 4. Il patto di sussidiarietà siglato tra questi tre soggetti prevede, prossimamente, l’installazione di una seconda stazione, in borgo Roma. L’obiettivo è la raccolta, la storicizzazione e la condivisione dei valori meteo registrati nel territorio comunale. I valori del centro città si possono controllare, in tempo reale, dalla  pagina apposita. Hanno presentato il progetto l’assessore all’Ambiente Ilaria Segala e il presidente dell’associazione Estremi di meteo4 Paolo Donà.

La stazione meteo è dedicata a Emilio Bellavite

“La stazione meteo – ha detto l’assessore Segala – è dedicata a Emilio Bellavite, l’ultimo meteorologo che ha raccolto i dati di Verona centro. Grazie all’installazione di questa centralina colmiamo un gap e proseguiamo il lavoro di studiosi e appassionati che, fin dal 1700, si sono succeduti nel monitorare i parametri meteorologici della città. In questi anni, infatti, i dati meteo di Verona erano rilevati, in realtà, nei pressi di Villafranca. Queste rilevazioni permettono, quindi, di migliorare le previsioni in ambito locale, soprattutto a favore della Protezione civile per fornire indicazioni su allerta meteo ed eventi estremi. Dati locali precisi sono preziosi anche per la pianificazione urbanistica, per studiare le isole di calore e le adeguate contromisure da prendere, ma anche solo per migliorare la qualità della vita di ciascuno. Chiunque può accedere, grazie allo smartphone, a informazioni meteo precise e accurate che riguardano la città”. “Grazie a questa centralina – ha detto Donà – proseguiamo la serie storica di dati meteo della città che è conservata dall’Accademia di Lettere e Agricoltura già dai secoli scorsi. Siamo in grado di misurare valori che riguardano direttamente il tessuto urbano di Verona e garantiamo l’accesso a dati reali sia ai cittadini che agli studiosi”.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità