Meteo weekend 18 e 19 maggio, ancora pioggia e freddo

Non accenna a migliorare il tempo in questo pazzo mese di maggio, dove si sono raggiunte temperature e clima invernali nella provincia di Verona.

Meteo weekend 18 e 19 maggio, ancora pioggia e freddo
Verona Città, 18 Maggio 2019 ore 06:46

Queste le previsioni meteo per sabato 18 e domenica 19 maggio: Una circolazione ciclonica costituita da diversi impulsi perturbati di origine atlantica interesserà l'Europa centro-occidentale fino a lunedì. Sul Veneto il tempo sarà a fasi perturbato con cielo in prevalenza nuvoloso e precipitazioni a tratti diffuse. Le temperature saranno ancora sotto la media del periodo. Clima ventoso sabato per rinforzo dei venti dai quadranti orientali. Martedì condizioni di variabilità con maggiore soleggiamento e temperature massime in aumento.

Sabato 18 maggio

In prevalenza nuvoloso, anche molto nuvoloso nel pomeriggio. Nel corso della mattinata a partire dai settori occidentali probabili precipitazioni via via più diffuse (probabilità medio-alta 50-75%). Nel pomeriggio precipitazioni diffuse sulle zone montane e pedemontane (probabilità alta 75-100%) specie centro-orientali, altrove fenomeni sporadici ed intermittenti (probabilità medio-alta (50-75%). Probabili fenomeni localmente a carattere di rovescio o temporale.  Temperature minime in aumento in pianura, stazionarie sulle zone montane. Venti in pianura dai quadranti orientali moderati/tesi al mattino in attenuazione nel pomeriggio sull'entroterra. In quota venti dai quadranti meridionali da tesi a moderati.

Domenica 19 maggio

In prevalenza nuvoloso, inizialmente probabili deboli precipitazioni sparse specie in pianura, altrove generalmente assenti; in seguito probabilità crescente fino ad alta (75-100%) di precipitazioni, a tratti diffuse, con frequenti rovesci e temporali. Tendenza a diradamento dei fenomeni dalla serata.  Temperature minime senza variazioni di rilevo, massime stazionarie o in aumento. Venti in pianura fino alle prime ore moderati dai quadranti orientali, in successiva attenuazione.

Seguici sui nostri canali