Minaccia l'ex datore di lavoro, arrestato un albanese

L'increscioso episodio è accaduto a Colognola ai Colli

Minaccia l'ex datore di lavoro, arrestato un albanese
Cronaca 12 Giugno 2017 ore 19:24

L'increscioso episodio è accaduto a Colognola ai Colli

Incubo finito per un imprenditore edile che nei giorni scorsi si era rivolto ai Carabinieri della stazione di Illasi a seguito di una richiesta estorsiva ricevuta da un suo ex dipendente in prova.

Erano giorni che il denunciante riceveva chiamate dall’uomo; questi, un 37enne albanese, all’atto di lasciare il cantiere per sua stessa decisione, aveva portato via vari attrezzi da lavoro per un valore di 5000 euro circa, chiedendo poi all’imprenditore un “riscatto” di 400 euro. Venerdì scorso, infine, giunge l’ultimatum per l’imprenditore che, disperato, si è rivolto ai Carabinieri.

Quindi i militari di Illasi, unitamente a quelli della stazione di Colognola ai Colli e del Nucleo Operativo della Compagnia di San Bonifacio, hanno predisposto uno specifico servizio che ha consentito di fermare l’individuo con la somma appena ricevuta dall’imprenditore e di recuperare l’intera refurtiva.

L’uomo, quindi, è stato dichiarato in stato di arresto e tradotto, su disposizione del sostituto procuratore della Procura della Repubblica di Verona, nel carcere di Montorio. Nella mattinata odierna il giudice ha convalidato l’arresto, applicando la misura cautelare dell’obbligo di presentazione ai Carabinieri.