Minacciata col taglierino, costretta a consegnare l’incasso

La donna è stata afferrata al collo, e minacciata. Non ha potuto far altro che aprire la cassa e consegnare il bottino

Minacciata col taglierino, costretta a consegnare l’incasso
Cronaca 09 Luglio 2016 ore 17:50

La donna è stata afferrata al collo, e minacciata. Non ha potuto far altro che aprire la cassa e consegnare il bottino

Attimi di paura ieri a Mozzecane. Era ora di pranzo quando un uomo con un taglierino ha minacciato la cassiera del supermercato Eurospin in località Vignetto, per farsi consegnare il bottino.

La donna è stata afferrata al collo, e minacciata. Non ha potuto far altro che aprire la cassa e consegnare il bottino (circa 300 euro) all’uomo, che si è poi dato alla fuga.   

Secondo le prime indiscrezioni, la donna avrebbe detto che il rapinatore aveva origine nordafricana. Nonostante l’allarme, l’uomo ha fatto sparire le sue tracce.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità