Cronaca
Periti balistici al lavoro

Mistero fitto sullo sparo di Marzana: chi ha esploso il colpo che ha ferito il 74enne e perché?

Esperti balistici al lavoro, ma si spera anche che qualcuno possa farsi avanti nelle prossime ore. Il pensionato non è in pericolo di vita.

Mistero fitto sullo sparo di Marzana: chi ha esploso il colpo che ha ferito il 74enne e perché?
Cronaca Verona Città, 21 Dicembre 2021 ore 09:37

Ancora mistero fitto sullo sparo di ieri a Marzana, che ha ferito un pensionato 74enne che stava tornando a casa dall'orto.

Mistero fitto sullo sparo di Marzana

E' ancora mistero fitto , come la nebbia che in questi giorni è calata su città e campagne, sul tentato omicidio - questa la fattispecie di reato, ma al momento senza presunto omicida - avvenuto ieri mattina, lunedì 20 dicembre 2021 a Marzana. Un colpo di pistola, partito chissà come e da quale mano, che ha ferito un 74enne pensionato di Quinto, Lido Birtele, che stava camminando lungo via Valpantena.

Bravata, colpo esploso accidentalmente, un rimbalzo del proiettile magari sparato a terra? Gli inquirenti stanno seguendo varie piste, le indagini sono seguite dalla Squadra Mobile. L'uomo era appena stato nel suo orto a Sezano e stava tornando verso casa, quando all'improvviso ha sentito quel rumore sordo e sentito un forte dolore alla clavicola destra.

Le grida di aiuto e i primi soccorsi

Un bruciore strano che, non appena l'anziano si è toccato nel punto che faceva male, si è tinto di rosso sangue. Poi le grida di aiuto e i primi soccorsi prestati da un ragazzo che lavorava in un'azienda lì vicino. Sul posto, oltre al personale del Suem, anche le Volanti della Polizia, con gli esperti balistici.

LEGGI ANCHE: Sparatoria a Palazzolo sull'Oglio, proseguono le indagini

Il proiettile, calibro 22 è entrato nella spalla destra del 74enne e potrebbe aver spezzato la clavicola e lesionato i tendini. L'uomo, che ha sempre avuto una condotta di vita irreprensibile (nulla che possa dunque far pensare a una vendetta o ritorsione ai suoi danni) non è in pericolo di vita ma potrebbe essere sottoposto ad un intervento chirurgico.

Esperti balistici al lavoro

L'attenzione degli esperti balistici si è per ora concentrata, come possibile punto da cui sarebbe partito lo sparo, su uno dei palazzi che insistono nella zona: nello specifico un palazzo bianco. La speranza è anche che qualcuno possa farsi avanti nelle prossime ore e mettere sulla pista giusta gli inquirenti, se non proprio risolvere il giallo di Marzanza.