Cronaca
San Bonifacio

Molesta i passeggeri alla stazione ferroviaria, poi si scaglia contro i Carabinieri

Stava disturbando alcuni cittadini che attendevano l’arrivo del treno, proferendo peraltro frasi confusionarie e dimenandosi senza alcun apparente motivo.

Molesta i passeggeri alla stazione ferroviaria, poi si scaglia contro i Carabinieri
Cronaca San Bonifacio, 30 Novembre 2021 ore 17:20

Nella mattinata di ieri, lunedì 29 novembre 2021 i Militari del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Compagnia Carabinieri di San Bonifacio, hanno tratto in arresto B.A., trentaduenne di origine marocchina, senza fissa dimora, disoccupato, con vari precedenti di polizia.

Molesta i passeggeri alla stazione ferroviaria

Erano da poco passate le 11.30, quando alla Centrale Operativa del Comando Compagnia di San Bonifacio è arrivata la segnalazione di un uomo di origini straniere che presso la Stazione Ferroviaria di San Bonifacio, stava disturbando alcuni cittadini che attendevano l’arrivo del treno, proferendo peraltro frasi confusionarie e dimenandosi senza alcun apparente motivo.

I militari sono, così, prontamente intervenuti, ma il nord africano, in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta all’abuso di sostanze alcoliche, invece di calmarsi, si è prima rifiutato di declinare le proprie generalità per poi scagliarsi contro di loro, tentando di colpirli con calci e pugni, venendo successivamente, non con poca difficoltà, immobilizzato.

L'arresto per resistenza e violenza e minaccia a pubblico ufficiale è stato convalidato nella mattinata odierna in Tribunale, a Verona. Il marocchino, che è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo quotidiano di presentazione alla Polizia Giudiziaria, è stato altresì contravvenzionato per ubriachezza.

Seguici sui nostri canali