Notizia attesa

Montagnoli: “Nuovi posti letto per ospedali di comunità di Nogara e ‘Le Betulle’ di Verona”

Montagnoli: "L’attenzione verso il territorio è e continuerà ad essere la priorità della Lega e del presidente Zaia".

Montagnoli: “Nuovi posti letto per ospedali di comunità di Nogara e ‘Le Betulle’ di Verona”
Legnago e bassa, 30 Luglio 2020 ore 19:00

Una notizia attesa.

Assegati ulteriori posti letto

In molti stavano asppettando la notizia che finalmente è arrivata: sono stati assegnati ulteriori posti letto all’ospedale di comunità e alla struttura di Verona. A darne notizia è il consigliere regionale della Lega, Alessandro Montagnoli che ha spiegato:

“Con la modifica delle schede ospedaliere approvata dalla Giunta e oggi dalla Quinta Commissione vengono assegnati ulteriori 20 posti letto all’ospedale di comunità di Nogara e 24 alla struttura Le Betulle di Verona. Un ottimo risultato di squadra insieme all’assessore alla Sanità Manuela Lanzarin, che dimostra come la Regione Veneto sia sempre attenta alle necessità del territorio”.

Un segnale importante

Il consigliere regionale della Lega, Alessandro Montagnoli esprime grande soddisfazione:

Si tratta di un segnale importante, che arriva a seguito di modifiche sostanziali anche alle altre strutture ospedaliere della provincia di Verona, che hanno ricevuto dotazioni di rilievo per rispondere alle necessità dei cittadini”.

Garantire gli standard

Secondo Montagnoli:

“Sia la struttura di Nogara che ‘Le Betulle’ potranno così continuare a garantire gli alti standard dei propri servizi, con ulteriori posti letto. La sanità veneta si sta dimostrato, mai come in questo periodo, un punto di eccellenza. Per questo un ringraziamento particolare va al Presidente Luca Zaia, all’assessore competente Manuela Lanzarin e alla Giunta regionale”.

Montagnoli ha parlato anche delle polemiche concludendo:

“È evidente che per qualcuno sia già iniziato il periodo di campagna elettorale. Si ostinano ad andare all’attacco con polemiche pretestuose e strumentali. Mi spiace che questo modo di fare politica vada ad interessare un tema delicato come quello della sanità, che sta a cuore a tutti i cittadini. Ultima in ordine di tempo la questione dell’ambulanza in Lessinia, che è stata prontamente smentita. L’attenzione verso il territorio è e continuerà ad essere la priorità della Lega e del presidente Zaia”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità