Morte sul lavoro a Legnago, addio all'isolano Eugenio Grasso

L'uomo è rimasto schiacciato da una pesante rampa di metallo

Morte sul lavoro a Legnago, addio all'isolano Eugenio Grasso
Cronaca 06 Aprile 2017 ore 10:54

L'uomo è rimasto schiacciato da una pesante rampa di metallo

Si chiamava Eugenio Grassi, aveva 42 anni, e viveva ad Isola della Scala. E' questa l'identità dell'uomo che ieri ha perso la vita all'interno della ditta in cui lavorava, la Nicolini Marco Group di San Pietro di Legnago.

Grassi, operaio esperto e sempre attento ai dispositivi di sicurezza, come testimoniano le foto pubblicate dal suo datore di lavoro, era intento a preparare un carico pesante quando la rampa di metallo pesante sopra cui era adagiato si sarebb staccata travolgendolo.

Grasso era uno dei dipendenti più fidati e affidabili della ditta, all'avanguardia nel trasporto e sollevamento di merci di svariate tonnellate. 

La dinamica è ancora al vaglio dei tecnici dello Spisal, mentre ad effettuare i primi rilievi sono stati i Carabinieri di Cerea, della Compagnia di Legnago.

Eugenio lascia moglie e figli (nella foto mentre si trovava al lavoro, con i dispositivi di sicurezza)