Cronaca

Motociclista scappa dai finanzieri e si schianta: nasconde eroina nel sellino

Le Forze dell'Ordine trovano l'eroina nel sellino.

Motociclista scappa dai finanzieri e si schianta: nasconde eroina nel sellino
Cronaca Verona Città, 15 Giugno 2019 ore 16:49

Un motociclista alla vista dei finanzieri si dà alla fuga e impatta contro un muretto. Le Forze dell'Ordine trovano l'eroina nel sellino.

Motociclista scappa dai finanzieri e si schianta: nasconde eroina nel sellino

Una pattuglia della Guardia di Finanza di Verona, venerdì pomeriggio, durante un servizio di controllo del territorio nei pressi della stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova ha individuato una moto con irregolarità assicurative. Per questo motivo i Finanzieri hanno intimato l’alt al conducente del motoveicolo, che tuttavia non ottemperava all’ordine e iniziava una repentina fuga in direzione Pescantina.

L'inseguimento e lo schianto

La pattuglia, a debita distanza e avendo cura della sicurezza di altri conducenti e pedoni, iniziava l’inseguimento. Dopo diversi chilometri il motociclista, percorrendo ad alta velocità una curva pericolosa, usciva autonomamente dalla strada e cadeva impattando contro un muretto.

L'eroina nel sellino della moto

I Finanzieri hanno prontamente soccorso il fuggitivo e hanno chiamato nel contempo l’ambulanza. Durante le operazioni di controllo successive all'incidente sono stati rinvenuti circa 20 grammi di eroina, nascosti all’interno del sellino della moto. Il soggetto, trasportato in ospedale per le cure del caso, è un cittadino italiano già noto alle Forze dell’Ordine per precedenti specifici per stupefacenti e per resistenza a pubblico ufficiale. Il fuggitivo è stato denunciato a piede libero per violazione all'art. 73 del Testo Unico sugli Stupefacenti (d.P.R. n.309/90) e all'art. 337 del codice penale.

Continua senza tregua la lotta al traffico e allo spaccio degli stupefacenti condotta sul territorio cittadino per la tutela della collettività.